IL VANGELO SECONDO MARCO in rosso e blu

Questa che inizio oggi è una rubrica. Una parte soltanto del blog.
Che rimarrà anche l’unica fin quando non completerò l’opera che mi sono prefisso: commentare il Vangelo secondo Marco.
Con il rosso e il blu.
Qualcuno potrebbe obiettare che un Vangelo è una cosa religiosa e solo per i religiosi e la si può commentare solo col blu (spero vi sia chiaro il valore simbolico del blu; altrimenti rileggetevi l’esordio del mio blog). E che alcune rubriche sono il rosso di questo blog e altre il blu. Per cui verrei così meno ai miei intenti.
Non sono affatto d’accordo.
Ogni testo e, mi permetto di dire, in modo particolare quello dei Vangeli è cucito e tenuto insieme da un filo ad intreccio. Di colore rossoblu.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...